Vini di qualità

Vigneti

I nostri vigneti

I nostri vigneti impiantati manualmente, filare dopo filare, con forma di allevamento Guyot, si trovano in Località Castello di Santa Giuletta.

Presidio romano, il territorio è noto per la sua vocazione viticola, documentata sin dall’anno 1000, sulla prima fascia collinare a circa 300 mt. di altitudine, caratterizzata da un microclima particolarmente favorevole, da forte escursione termica e con esposizione a mezzogiorno.

A tutti i nostri vigneti abbiamo dato un nome che ha per noi un preciso significato, legato ad un ricordo familiare o più semplicemente ad un elemento che lo caratterizza.

La scelta di questo Vitigno è nata dalla particolare conformazione calcarea dell’area in cui è stato impiantato, dall’esposizione a mezzogiorno, dall’altitudine di 300 mt. circa e dalla forte escursione termica.

In questa zona, nella seconda metà dell’Ottocento, trovava posto una cava di pietra calcarea arenaria, lavorata da Francesco Montagna . Da questa cava venne estratta la pietra calcarea arenaria, tenera e gialliccia necessaria alla costruzione di alcune parti della Basilica di San Michele (facciata), di S. Pietro in Ciel D’Oro in Pavia e della Certosa di Pavia.

Una documentazione fra le tante merita citazione: la richiesta datata ventisei giugno 1843, di Francesco Montagna, indirizzata al Regio Ufficio d’Intendenza per ottenere il permesso dell’Autorità Superiore per la coltivazione di una cava di sassi e calce.

Mezdi

anno 2002
vitigno Syrah
esposto a mezzogiorno

Chiozet

anno 2002
vitigno Croatina

Chioz

anno 2001
vitigno Croatina, Uva Rara, Barbera

Fracet

anno 1987
vitigno Pinot Nero

Al Poz

anno 2004
vitigno Barbera e Croatina
caratterizzata da lla presenza di un vecchio pozzo di campagna, importante indice di sorgente acquifera

Uliv

anno 2004
vitigno Barbera
si trova accanto agli storici ulivi della Chiesa

Log da Ca’

anno 2004
vitigno Uva Rara e Cabernet
si trova accanto alla casa di famiglia